TEATRO IN INGLESE

La felicità è un’arte … e nella nostra scuola si impara in inglese con una rappresentazione teatrale e i workshop realizzati dagli attori di madre lingua. “Happo and the Happiness” è la vivace commedia messa in scena in lingua inglese. Happo è un allegro folletto che vive nel bosco. Con due amici un poco strambi, una coppia di fate ed un mago bizzarro, dovrà affrontare molte difficoltà ed avventure per ritrovare la “formula della felicità” che la malvagia strega Angrianca ha sottratto. L’ amicizia e l’aiuto che si daranno l’un l’altro saranno essenziali per la riuscita dell’impresa. Il progetto è utile sia per lo sviluppo specifico delle abilità e delle strategie legate all’aspetto linguistico (comprensione dell’ascolto, miglioramento della pronuncia, ampliamento lessicale, consolidamento delle strutture), sia per l’approfondimento delle conoscenze relative agli aspetti inerenti la cultura anglosassone. Simpatia e coinvolgimento hanno tirato fuori la voglia di English che c’è nei ragazzi e la possibilità non tanto remota di riuscire a parlarlo!!!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

TEATRO IN FRANCESE

Esperienze interculturali nella nostra scuola ascoltando ed interpretando il celebre Dumas e il suo romanzo “I tre moschettieri”. Attori di lingua madre francese hanno giocato con i nostri studenti ed estrapolato le parole della sceneggiatura per imparare sorridendo. Con un grand sourire il francese è con noi!!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

CONVIVIO SULLA LEGALITA’

La legalità deve cominciare dalle piccole cose, dalla vita quotidiana. Nella nostra scuola Ronchi presente anche l’arma dei Carabinieri di Cellamare e il nostro sindaco per spiegare ai ragazzi il valore del rispetto della legge. Spesso in autobus è un gioco andare senza pagare, le auto in sosta vengono danneggiate di notte, parchi pubblici e cartelli stradali sono disastrati, sui monumenti c’è scritto di tutto, per la strada viene buttato di tutto, mezza Italia va in motorino senza il casco, troppi guidano ubriachi. Il ragazzino di oggi vive in un mondo che disprezza le regole. Legalità non è Giustizia e nemmeno Morale, ma è il semplice rispetto di regole, leggi, obblighi e divieti. I giovani hanno un innato senso della giustizia ed acquisiscono la loro moralità dalla famiglia e dall’ambiente, ma il rispetto della legalità deve essere appreso con impegno e perseveranza. Quindi tutti a lezione di legalità partendo dalla loro vita quotidiana, dal loro rapporto con i coetanei, gli adulti e con tutta la società e l’ambiente che li circonda.

Safer Internet Day

Oggi, 6 febbraio 2018, è il Safer Internet Day 2018, la giornata mondiale della sicurezza in rete. Si tratta di una ricorrenza annuale istituita dall’UE nel 2004, allo scopo di sensibilizzare sui rischi connessi ad internet. E di rischi purtroppo ce ne sono moltissimi e sempre nuovi!!! La nostra scuola si è attivata ad organizzare un incontro con la polizia postale nella persona del dott. Borraccia, per discutere con gli studenti dei problemi intrecciati in modo inestricabile alla rete e alle loro vite.

Il nostro slogan è CREA CONNETTI E CONDIVIDI IL RISPETTO: UN INTERNET MIGLIORE COMINCIA CON TE.

INSIEME PER RICORDARE

Gli studenti della classe 1A  hanno realizzato questo fotomontaggio con i loro proff. Cervino e Mola dopo aver riflettuto sulla tragedia della Shoah.  Guidati nella interpretazione della loro realtà, hanno scelto l’immagine più famosa del campo di concentramento di Auschwitz e l’hanno lavorata con uno sfondo colorato assieme alla foto del loro gruppo, proprio per ricordare quello che è stato e poter migliorare il futuro. Loro sono il futuro colorato, sono quel cielo colorato che deve ridipingere un mondo grigio e a tratti pericoloso. BRAVI RAGAZZI!IMG-20180203-WA0007

LA SETTIMANA DELLA MEMORIA

OGGI 22 GENNAIO nella scuola media Ronchi di Cellamare abbiamo iniziato il percorso di sensibilizzazione su quella che è stata la Shoah e la terribile vicenda di milioni di ebrei che sono morti ingiustamente e in modo cruento.

La direttrice artistica della associazione NUOVO FANTARCA ha introdotto e poi commentato con gli studenti interessati e coinvolti il film “Il viaggio di Fanny”, visionato nel nostro auditorium, per celebrare la giornata della Memoria .